Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Risolvere la funziona d’onda vibrazionale della glicina protonata

La prestigiosa rivista Nature Communications pubblica uno studio teorico condotto presso il nostro Dipartimento in cui si cerca di capire se la meccanica quantistica sia necessaria per descrivere la dinamica nucleare di molecole dell’ordine di grandezza degli amminoacidi, che vengono tradizionalmente descritte usando la meccanica classica.

Dallo studio si evince che la geometria della glicina protonata prevista secondo il calcolo quantistico, cioè come valor medio sulla funzione d’onda all’energia di punto zero delle distanze, degli angoli e degli angoli diedri è leggermente diversa da quella classica, indicata dal minimo di potenziale. Infatti, la glicina-quantistica è una molecola più flessibile e allungata rispetto a quella descritta in un approccio classico.

Questi studi teorici che si basano sulle teorie semiclassiche sviluppate nel corso del progetto ERC Consolidator SEMICOMPLEX stanno offrendo uno sguardo inedito e accurato sulla natura della dinamica vibrazionale molecolare e aprono la via per interpretare più approfonditamente gli esperimenti di spettroscopia nucleare sul moto vibrazionale delle molecole, quali IR e Raman, ed elaborarne di nuovi.

Per informazioni:

Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Chimica
Prof. Michele Ceotto
michele.ceotto@unimi.it

02 ottobre 2020
Torna ad inizio pagina