Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Programmi di modellazione 3D  

Per la modellazione esistono moltissimi software: commerciali, shareware e open source, sono prevalentemente pacchetti software CAD (Computer-Aided Design) che generano file in formato .stl o simili. Per creare un file .stl (Standard Tessellation Language) il software deve eseguire la tassellizzazione o triangolarizzazione (mesh) della superficie interna ed esterna del pezzo attraverso elementi triangolari (facets). 

Drago

Poiché gli oggetti descritti dai modelli matematici, per essere stampabili, devono avere particolari requisiti geometrici e topologici, esistono programmi specializzati (editor stl) che verificano la realizzabilità fisica del modello. 

Logo SketchUp

La scelta del programma di modellazione dipende molto spesso dall’oggetto che si vuole realizzare e dalle particolari abilità dell’utente nell’ambito della modellazione. In generale, chi ha competenze nell’ambito dell’architettura e del design, tende ad usare AutoCADPagina Esterna al sitoRhinocerosPagina Esterna al sito3D Studio MaxPagina Esterna al sito.
Solid EdgePagina Esterna al sitoSolidWorksPagina Esterna al sito, invece, sono usati prevalentemente nell’ingegneria meccanica.
I software gratuiti più utilizzati sono BlenderPagina Esterna al sitoSketchupPagina Esterna al sito, sono tutti programmi che non sempre risultano immediati e facili da usare; adatti a chi parte da zero sono TinkercadPagina Esterna al sito(integrato nel browser), SketchUp Pagina Esterna al sito o 123D di Autodesk Pagina Esterna al sitoche, oltre ad essere gratuiti, sono anche intuitivi e consentono comunque di ottenere modelli 3D di discreta qualità.

 

 

 

 

Torna ad inizio pagina