Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Servizi per le Aziende  

Sevizi per le Aziende

Con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento in materia di Proprietà industriale, si è reso necessario rivedere gli schemi tipo della contrattualistica relativa ai contratti di ricerca.

Rispetto alle diverse situazioni, il nuovo Regolamento individua due tipologie di rapporto:

  1. rapporto di servizio, per il quale viene definito lo schema tipo di contratto, in  particolare relativamente all'art. 2 "Risultati delle attività";
  2. rapporto di ricerca, per il quale vengono definite le due possibili versioni di schema tipo di contratto, secondo quanto contenuto in particolare all'art. 9 "Proprietà industriale".

 

Nello specifico si definisce:

Contratto di ricerca

Ha ad oggetto un’attività di ricerca innovativa, o perché è volto a realizzare servizi, soluzioni o trovati originali, o perché nella realizzazione dell’attività commissionata i ricercatori dell’Ateneo utilizzano un know-how qualificato ovvero un trovato innovativo realizzato precedentemente.

Si prevede la contitolarità dei risultati, ma è assegnata al committente un’opzione allo sfruttamento in regime di esclusiva della proprietà industriale, secondo condizioni da definirsi in base a successivi accordi ovvero a fronte di condizioni da subito predefinite. In alternativa a tale schema, si può optare per il trasferimento dei risultati al committente, a fronte di specifiche remunerazioni aggiuntive rispetto al corrispettivo contrattuale.

Contratto di servizio

Ha ad oggetto una fornitura di prodotto o un servizio analitico o valutativo in esecuzione di una specifica richiesta del committente ed in relazione a metodi, processi, prodotti noti - non sviluppati dai ricercatori dell’Ateneo - ovvero indicati dal committente medesimo.

In queste ipotesi, il contratto non conterrà alcuna clausola sulla proprietà industriale.

Contratto per attività di consulenza

Ha ad oggetto studi a carattere monografico, formulazione di pareri tecnici o scientifici, pareri su attività progettuali, studi di fattibilità, assistenza tecnica e scientifica, nonché attività di coordinamento o supervisione.

Contratto per attività di formazione

Ha ad oggetto la progettazione, organizzazione ed esecuzione di corsi, seminari, cicli di conferenze, la predisposizione di materiale didattico, la partecipazione a progetti di formazione.

 

 

Torna ad inizio pagina